future commodities : come guadagnare dal commercio delle carni animali

future commodities immagine mucca

Le strategie nel trading online sono infinite quanto le combinazioni a scacchi. Ogni giorno siamo bombardati di notizie su ogni tipo di prodotto con le relativa analisi tecnica o analisi fondamentale.

 

Tra le cinque macrocategorie che propone il mercato svettano sicuramente le materie prime (Commodities). Nonostante alcune materie prime sono tra i prodotti più tradati al mondo la maggior parte di esse sono sconosciute alla quasi totalità dei traders . Le commodities conosciute e tradate da tutti sono infatti solo Oro,Argento e Petrolio. Questo significa che un trader anche mediamente esperto sfrutta solo il 7% del potenziale delle commodities lasciando il restante 93% a quei pochi avventurieri che giorno per giorno sfruttano regolarmente prodotti come gas naturale,palladio,frumento,cacao,caffè e cosi via.

Il mercato preso in esame in questo articolo parla del commercio dei capi di bestiame. E’ infatti possibile tradare i capi di bestiame nella Chicago Board of Trade (CBOT) .

  • Bovini Adulti (LEM1) : Sono capi di bestiame che hanno superato i 10/15 mesi di vita con un peso di circa 1300 pounds. I principali produttori sono alcuni stati americani tra cui il Texas.
  • Bovini da Ingrasso (FCQ1): Sono i vitelline tra il sesto ed il decimo mese di vita,con un peso complessivo di 600/700 pounds. Tra i principali produttori di bovini da ingrasso troviamo alcuni stati americani tra cui il Texas.
  • Carne di Maiale (HEM1) : Sono allevamenti di suini che tra la nascita e la macellazione arrivano a pesare circa 250 pounds. La principale produzione di carne di Maiale avviene nello stato del Midwest (USA).

Tra i fattori che determinano il prezzo delle carni bovine e suine troviamo il prezzo del mangime (avena,mais e cereali) , i cambiamenti climatici , eventuali fattori sanitari come malattie,pandemie,batteri . Per i motivi sopra elencati tutte e tre le carni subiranno tendenzialmente un aumento di prezzo nei mesi estivi (Maggio-Agosto) ed una riduzione nei restanti mesi. In definitiva la diversificazione su mercati emergenti e poco battuti (tra cui ovviamente le cani bovine e suine) può portare a grandi soddisfazioni , basta solamente conoscere ed approfondire l’argomento.

× Come posso aiutarti?